STRADA DELLE 52 GALLERIE

Aggiornamento: 25 mar 2019



Strada della Prima Armata, 36030, Valli del Pasubio (VI) Italia ( vedi su mappa )

Una delle strade più pericolose al mondo è in Italia!

Questo percorso è di una bellezza inaudita, faticoso ma spettacolare.

Si tratta di una strada scavata nella roccia dai soldati italiani nel '17 e dotata di 52 gallerie.

Oggi questa grande opera stradale attira milioni di escursionisti, la strada infatti è una mulattiera che corre sopra profondi dirupi e cenge aeree molto esposte, considerata per questo una delle più pericolose al mondo!


La Strada delle 52 Gallerie parte da Bocchetta Campiglia (1219 mt) e arriva a Porte del Pasubio (1934 mt), si percorre in 3 ore circa e ha una lunghezza complessiva di 7 chilometri.

Necessaria una pila per affrontare le gallerie più lunghe che non sono illuminate e portatevi dietro qualcosa di pesante nel caso non ci fosse il sole.

Sulla cima troverete il rifugio Gen.Achille Papa ben attrezzato con bar, cucina ed eventualmente letti per passare la notte, è economico e la cucina è molto buona.

Questo percorso non è adatto a tutti, può essere un sentiero molto pericoloso se non si è accorti, non adatta ai bambini, cani e persone che soffrono di vertigini.

Detto questo, merita sicuramente di essere visitata una volta nella vita!!

PREZZO ENTRATA

free


PARCHEGGIO

6 € tutto il giorno (accetta solo monete)


COME ARRIVARE ALLA STRADA DELLE 52 GALLERIE

La zona è quella del Monte Pasubio e da Desenzano del Garda si raggiunge in circa in un'ora e mezza di auto.

Uscite dall’autostrada del Brennero a Rovereto sud, attraversate il centro di Rovereto e seguite le indicazioni per Vallarsa. La strada prosegue in salita per un po’ di chilometri. Attraversate Anghebeni, raggiungete il Pian delle Fugazze e dopo 3 Km svoltate per il passo Xomo, proseguite per un paio di chilometri fino a raggiungere bocchetta Campiglia (m.1216) dove si può parcheggiare l’auto.

Da Milano ci vogliono circa 3 h di auto.

Arrivate presto al parcheggio perchè nei periodi affollati non troverete posto.

132 visualizzazioni0 commenti