RAGGIUNGERE LA THAILANDIA VIA TERRA (DAL MYNR) - TUTTI I CONFINI

Aggiornamento: 27 mar 2019



Attualmente ci sono 4 punti ufficialmente aperti ai turisti che consentono il passaggio via terra tra il Myanmar e la Thailandia.

Di seguito andremo ad elencarli uno per uno con le relative mappe per maggiori dettagli:

1) MAE SOT - MYAWADDY

Mae Sot - Myawaddy border

Probabilmente il più comodo, trafficato e utilizzato punto di passaggio tra i due paesi, vista la sua prossimità con i principali mezzi di trasporto Birmani e i suoi principali punti di interesse come la Golden Rock, Hpa-An e Mawlamyine.

Al confine troverete addirittura gli sportelli dedicati ai turisti.

Le città a cui dovrete fare riferimento sono per la Thailandia Mae Sot, collegata di frequente sia con Bangkok che con Chiang-Mai, mentre per il Myanmar, Myawaddy.

2) MAE SAI - TACHILEIK

Mae Sai - Tachileik border


Situato al Nord di entrambi i paese, questo confine risulta aperto ai turisti che dalla provincia di Chiang-Rai in Thailandia vogliono passare in Myanmar o viceversa.

L'aeroporto di Tachileik è anche ben collegato con Mandalay, Yangon e Heho (lago Inle).

3) RANONG - KAWTHAUNG

Ranong - Kawthaung border


Il confine più a Sud del Myanmar, consente un passaggio veloce nella provincia di Ranong in Thailandia. Per attraversare il confine prendete una barca, 25 minuti (100 Bath) che collega le due città di Ranong e Kawthaung.

Gli uffici immigrazione son oaperti dalle 7 a.m. alle 5 p.m. su entrambe le sponde.

4) PHUNARON - HTEE KEE

Phunaron - Htee Kee border


Forse il confine più remoto e difficile da attraversare, resta comunque una valido confine di collegamento tra i due stati.

In circa 10/12 ore di viaggio passerete da Bangkok a Dawei e viceversa, quindi preoccupatevi di partire al mattino presto.

L'unica NOTA importante da segnalare è che, al momento del nostro passaggio, l'E-VISA del Myanmar non è valido in entrata, resta vaildo invece per l'uscita dal paese.

Lato Myanmar la città di riferimento da cui partire o arrivare è Dawei, dove potrete trovare il trasporto fino al confine.


ATTENZIONE: questo confine è separato da 6 km di terra di nessuno tra i due stati, assicuratevi pertanto che il trasporto da Dawei sia fino al confine con la Thailandia e non solo fino a Htee-Kee (ovvero ultimo punto di controllo passaporti e timbro di uscita). In città a Dawei, quasi tutte le guesthouse offrono il servizio di trasporto fino al confine con la Thailandia, con prezzi che variano dai 25.000 Kyat - 15€ ai 30.000 Kyat - 18€. Noi abbiamo trovato il trasporto presso Panorama Travel (Daiwei), due posti auto a 19.000 kyat - 11€ a persona, con partenza alle 7.30 del mattino.

Dopo diverse ore di viaggio in strade completamente sterrate e dopo i diversi punti di controllo passaporti, arriverete a Phunaron, confine con la Thailandia, dove dopo aver effettuato il visto di entrata dovrete trovare un trasporto per Kanchanaburi, per poi prendere un bus per Bangkok.

Non appena varcato il confie troverete un pulmino disposto a portarvi a Kanchanaburi per 70 Bath - 1,8€ a persona, ma se proseguite 3 minuti a piedi più avanti troverete un bus più economico e comodo in partenza alle 14.00 al prezzo di 50 Bath - 1,3€ a persona, per Kanchanaburi (circa 1h di strada).

Giunti alla stazione bus di Kanchanaburi, ci saranno diversi bus pronti a partire per Bankgok Pinklao per la cifra di 100 Bath - 2,6€ a persona, durata viaggio 2/3 ore a seconda del traffico.

Dalla fermata di Pinklao troverete diversi bus diretti a Bangkok, sia Khao San Road che altre destinazioni.

Come nostra esperienza personale, partendo alle 7.30 da Dawei, siamo arrivati al nostro ostello in Khao San Road a Bangkok alle 7 di sera.

5) PASSO DELLE 5 PAGODE

Attualmente questo confine risulta chiuso ai turisti, limitato pertanto ai soli cittadini Thai e Birmani.




1,017 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti